Dall’Operetta alla Belle Époque 

Romanze e melodie fra Ottocento e Novecento

 

Cinema-Teatro Palma – Trevignano Romano

26 luglio 2021

Programma

 

VO DA MAXIM ALLOR

da “La vedova allegra” di Franz Lehár

 

MA SENZA DONNE

da “La Principessa della Czardas” di Emmerich Kálmán

 

GYMNOPÉDIE N. 1 

VALSE – BALLET

Erik Satie

 

TU CHE M’HAI PRESO IL CUOR

da “Il Paese del sorriso” di Franz Lehár

 

AL CAVALLINO E’ L’HOTEL PIU’ BEL

da “Al cavallino bianco” di Ralph Benatzky e Robert Stolz

  

LA CANZONE DI SIGISMONDO

da “Al cavallino bianco” di Ralph Benatzky

 

’A VUCCHELLA

di Francesco Paolo Tosti - Gabriele D’Annunzio

 

LOLITA

di Arturo Buzzi - Peccia

 

GALOP INFERNAL - CAN-CAN 

da “Orpheé aux enfers” di Jacques Offenbach

 

MUSICA PROIBITA

di Stanislao Gastaldon

 

È SCABROSO LE DONNE STUDIAR 

da “La vedova allegra” di Franz Lehár

Roberto Lovera

Cantante lirico, musicista, autore e compositore, il baritono Roberto Lovèra, nativo di Sanremo, si è laureato in canto al Conservatorio Guido Cantelli” di Novara specializzandosi successivamente con Enzo Sordello, Gino Bechi, Leo Nucci, Elio Battaglia. 

Vincitore di Concorsi lirici internazionali, tra i quali il “Premio Mattia Battistini” di Rieti, ha cantato come protagonista in numerose  Opere, fra le quali: “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini, “Pagliacci” di Leoncavallo, “Gianni Schicchi” e “Tosca” di Puccini, “Un giorno di regno” di Verdi, ecc., in: Italia, Francia, Olanda, Lussemburgo, Germania, Svizzera, Tunisia, Egitto, Inghilterra, Emirati Arabi, Usa, Russia, Spagna, Israele, Cipro, Gibilterra, Svezia, Canada.

Ha partecipato a cinque edizioni del “Concerto Sinfonico di Ferragosto” con l’Orchestra “Bartolomeo Bruni”, trasmesso in diretta RAI.

Ha cantato nell’Aula Paolo VI in Vaticano in occasione dell’Udienza del Santo Padre Benedetto XVI. Si esibisce spesso come voce solista con la Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri ed ha cantato con la prestigiosa istituzione in occasione del IX Concerto di Natale all’Auditorium Conciliazione e nel XII Concerto di Natale all’Auditorium Parco della Musica in Roma nonché all’Arena di Verona e in Piazza del Duomo a Milano.

Il baritono svolge la sua attività artistica interpretando opere, musical, concerti e recital in Italia e all’estero con un vasto repertorio che spazia dalla musica operistica, operettistica, cameristica e liederistica, alla musica sacra, contemporanea e di sua composizione.

Come attore ha recitato in italiano e tedesco nel Film: “Giò il partigiano”, presentato al Festival de Cannes, Las Vegas International, Philadelphia Independent, Tiburon International film Festival. 

ANTONIO MARIA PERGOLIZZI

Nato a Catania, dopo gli studi classici, si è diplomato in Pianoforte, Clavicembalo e Strumentazione per Banda, conseguendo inoltre la Laurea specialistica di II livello in Discipline Musicali con il massimo dei voti e la lode. 

Ha studiato musica da camera, Teoria e pratica della collaborazione pianistica presso l’Accademia Musicale Pescarese, Pratica del Basso Continuo  al Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma; ha inoltre conseguito il Diploma presso la Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica dell’Archivio Segreto Vaticano.

 Ha conseguito il Diploma Triennale di Alto Perfezionamento in Direzione di Banda presso l’Accademia Musicale Pescarese. Si è esibito  in Francia ( Rouen) , Belgio ( Bruxelles),, Canada ( Montreal ), Giappone ( Nagoya, Tokio), Senegal ( Dakar ) , Russia ( Mosca ), Israele ( Betlehem ), Corea del Sud ( Seoul ), Stati Uniti ( New York ), Svizzera ( Lugano ), Albania ( Tirana )  e Repubblica Ceca ( Zlin e Praga ), Città del Vaticano. Attualmente ricopre l’incarico di Maestro Collaboratore al Teatro dell’Opera di Roma.

  • Black Twitter Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black SoundCloud Icon